Pappagallini vari

Parrocchetto monaco

Dettagli

MYIOPSITTA MONACHUS


PARROCCHETTO MONACO


 

 

 1. Myiopsitta monachus monachus

 

parrocchetto monaco

Grandezza : 30 cm


Età : può raggiungere mediamente i 35-40 anni.


Dimorfismo sessuale : inesistente


Colorazione : colore generale verde, fronte, guance e petto grigi, coda e remiganti blu, becco bruno e iride marrone. Le gote e la gola sono grigie e spiccano rispetto al grigio-pallido del petto le cui penne sono macchiate di bianco.

I giovani si distinguono per la pelle attorno all'occhio più bianca e di solito hanno un aspetto più docile e un comportamento meno timoroso.

 

Appendice/CITES : 3

 

Abitudini : vive nelle colonie molto grandi; vivace ed agitato; abita nel nido tutto l'anno; sedentario; mangia nei campi del grano. E' un volatile di pianura, che si adatta a vivere in vari tipi di habitat. Gregario, si associa in stormi di 100 o più individui causando danni considerevoli; volo rapido con zig zag veloci, accompagnato da richiamo costante.

Originario della parte sud-oriental

 

e dell'America Meridionale. Delle popolazioni però si sono stabilite negli Stati Uniti d'America e Europa: esse derivano da soggetti fuggiti dalle gabbie, oppure da coppie deliberatamente liberate da coloro a cui piace osservarli numerosi, liberi in una grande proprietà. Essi sono così prolifici e capaci di riprodursi in libertà che in alcune zone in pochi anni si è sviluppata una numerosa popolazione.


Carattere : sono pappagalli abbastanza ideali per un allevatore principiante, perché facili da nutrire, robusti e si riproducono facilmente. E' un pappagallo abbastanza rumoroso con il grido sgradevole; rifornimento normale di rami  necessario; adora bagnarsi; non timido; tollera l'altra specie fuori stagione accoppiamento. Se allevato a mano o preso da giovane è possibile addomesticarlo e diventa un ottimo pappagallino da compagnia.

Alimentazione : in natura si rifornisce di semi, bacche, germogli, fiori, insetti e le loro larve; anche frutta, mais e grano del frutteto nelle zone coltivate. In cattività miscela di semi, frumento, avena, miglio, risone, grano saraceno; canapa e vari migli; variata frutta e verdure. Particolarmente mela; mais; vegetali (cerastio, dente di leone ecc.); Aggiungere dei sali minerali soprattutto durante la stagione riproduttiva. Integrare la dieta con insetti o pastoncino insettivoro per allevamento.

Allevamento : realizzato regolarmente e non difficile; grande quantità di materiale necessaria per la costruzione del nido (cassetta nido oppure costruiscono un nido di rami e rametti se se ne fornisce loro un'ampia provvista); se troppo poco le coppie ricostruiscono costantemente il nido o prendono il materiale da altri nidi; l'allevamento comincia solitamente in aprile, ma può essere fatto tutto l'anno; dopo le uova deposte non serve più rifornire imbottitura per i nidi; uova deposte 4 - 8; incubazione 22 - 23 giorni; periodo di svezzamento 42 - 45 giorni.

Stato attuale :è un problema per gli agricoltori e per questo motivo viene cacciato. Nonostante ciò, grazie alla sua adattabilità, è ancora abbastanza diffuso.

Facilità di reperimento in commercio : facile.

 

2. Myiopsitta monachus calita
Grandezza
: 27 cm

Età : 45 anni

Descrizione: come monaco, ma più piccolo; grigio della parte superiore e della fronte senza tinta bluastra; addome giallastro-verde con tinta bluastra

Lunghezza: 27 centimetri


3. Myiopsitta monachus cotorra

Grandezza : 27 cm

Età : può raggiungere i 45 anni.

Descrizione : come il monaco, ma il verde più luminoso alla testa e parte posteriore della testa; fascia grigia al petto; più piccolo.


4. Myiopsitta monachus luchsi

Grandezza : 30 cm

Età : può raggiungere i 45 anni.

Descrizione : come il monaco, ma la fronte e parte superiore biancastro-grigia; grigio pallido al petto; fascia all'addome giallastro.

Habitat: spazi all'aperto, savanna con gli alberi, foresta aperta, pascolo, zone coltivate.
Condizione: terreno comunale nella maggioranza di zona di distribuzione; più raro in alcune località a causa della persecuzione

 


   
© Tutte le informazioni contenute in questo sito sono a titolo indicativo e derivano dall'esperienza personale. Pappagalli.ch non è collegato ai siti e alle inserzioni recensite e non è responsabile del loro contenuto. Sito creato il 27.07.2000 WWW.PAPPAGALLI.CH- E' vietata la riproduzione, anche parziale, di queste pagine. La maggior parte delle foto utilizzate per le schede deriva dalla rete. Se avessimo erroneamente usato una foto protetta da copyright, ci scusiamo e la stessa verrà immediatamente rimossa su richiesta del proprietario.